Come si coniuga la scrittura collettiva con le nuove tecnologie e l’AI

«Il nostro lavoro non è altro che un reinterpretare la buona pratica milaniana nell’epoca della tecnica, considerando il nativo digitale…».
Parte da questa riflessione il lavoro di testimonianza che le due insegnanti Elena Bagini e Elide Panzeri hanno presentato durante il pomeriggio della giornata di lavori del terzo convegno nazionale della Rete di Scuole del progetto Barbiana 2040. Un pomeriggio interamente dedicato ai laboratori sulle pratiche della scrittura collettiva.
Il laboratorio tenuto dalle due insegnanti formatrici della Rete, ha sviluppato il tema della relazione fra didattica e le nuove tecnologie, in particolare come poter coniugare la scrittura collettiva con la scrittura collaborativa e creativa con l’utilizzo delle nuove tecnologie e dell’Intelligenza Artificiale.

Qui sotto proponiamo i materiale che sono stati presentati e illustrati nel worshop. POssono così essere scaricati e consultati e utilizzati come eventuali strumenti di lavoro per proprie sperimentazioni di laboratorio.

I docenti imparano la tecnica della Scrittura Collettiva
Torna in alto